EKOS - balsamo capelli con aloe

Chi mi conosce sa che ho un amore folle per il brand Pierpaoli eco bio, perché questa azienda virtuosa coniuga qualità e prezzi super competitivi, per non parlare della facilissima reperibilità e della certificazione ICEA eco bio cosmesi che i prodotti dell'azienda marchigiana vantano. Questo, sin dall'inizio, mi ha mandato in brodo di giuggiole. Ho consigliato questo brand a tutti i miei amici, ho fatto regali graditissimi e per me questi prodotti rimangono sempre il top del top, nonostante io acquisti e provi una marea di altri brand.

Nel post odierno, andrò a parlare di un prodotto reperibile da Tigotà a cui, inizialmente, non avevo dato nemmeno molta importanza. Questa referenza non aveva destato il mio interesse perché, solitamente, il balsamo è un prodotto che a me non aggrada più di tanto. Quando ancora usavo prodotti 'siliconici', il balsamo era il numero uno nel rendere i miei capelli greasy e appesantiti, quindi, nel tempo, ho continuato a serbare questo preconcetto nei confronti del balsamo, preferendovi la maschera, molto più performante e districante. Così pensavo. Quando ho scoperto il balsamo Ekos mi sono dovuta ricredere. Sì, perché più che un balsamo è una vera e propria crema bella densa e super concentrata che in una frazione di secondo districa anche tutti i nodi di questo mondo.

ecobio

Ha un buon profumo, delicato, di fresco e di pulito e riesco anche a discernerne l'aloe, ingrediente super idratante e lenitivo. I miei capelli non sono lunghi, anzi, arrivano sì e no alle spalle, però sono piuttosto crespi, le lunghezze più che altro. Nonostante ciò, un goccino di prodotto va a coprire tutta la mia capigliatura: lo distribuisco ben bene sulle mani e poi lo massaggio dolcemente sulla testa. Tempo di massaggiare e via a risciacquare: no, non lo lascio in posa perché mi scoccia, eppure, questo balsamo magico condiziona e districa la mia chioma in un batter d'occhio. Posso sentire i capelli che da paglia diventano corposi come non mai. E, last but not least, non ingrassa assolutamente, e questo per me è una caratteristica da non sottovalutare assolutamente, avendo una chioma piuttosto problematica (cute grassa, punte secche). 

ecobio

Per me, sembra quasi scontato dirlo, il balsamo in questione è un prodotto bomba che dovete necessariamente acquistare perché merita parecchio. Lo adoro e, a mio parere, è l'ennesima conferma che l'azienda di Senigallia sta lavorando benissimo contribuendo alla diffusione in larga scala del fenomeno ecobio che, per la sottoscritta, è oramai un modus vivendi di cui non potrei più fare a meno.

ecobio


INCI: Aqua (Water), Cetearyl Alcohol, Behenamidopropyl Dimethylamine, Glycerin, Butyrospermum Parkii (Shea Butter) Butter*, Lactic Acid, Heliantus Annuus (Sunflower) Seed Oil*, Aloe Barbadensis Leaf Juice*, Dicaprylyl Ether, Lauryl Alcohol, Parfum (Fragrance), Panthenol, Hydrolyzed Rice Protein, Benzyl Alcohol, Dehydroacetic Acid, Linalool. *da Agricoltura Biologica


Reperibilità: Tigotà
Formato: 250 ml
PAO: 12 m
Consigliato: sì
Prezzo: 3.20 eur
Certificazioni: ICEA, LAV

5 commenti

  1. L'avevo snobbato alla grande, prossima volta non me lo faccio sfuggire +_+

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, infatti, si può fare quest'errore, ma una volta usato, non lo lasci più :D

      Elimina
  2. cavolo!! il magico condizionante in terza posizione!!per me un balsamo con questo inci è di per sé una garanzia! da farne scorta!!! (...e niente Rox, devo andare al Tigotà, è chiaro...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aahaahahahahahaha caraaaaaaa poi ci andiamo insieme a svaligiarloooo!!! *___*

      Elimina
  3. Anche a me sta piacendo molto! L'unica pecca è la profumazione :/

    RispondiElimina